LA VERIFICA

“IL GIALLO”
EPISODIO 1 – IN TV DAL 13 OTTOBRE 2018

Parcheggiò la DS 3 Café Racer ormai rovente di freni in un punto non lontano dalla Range Rover Velar. Voleva risparmiare la vettura, stremata da un rientro alla velocità della luce dopo le ultime parole del contatto ascoltate.

Impiegò davvero poco per coprire quegli ultimi chilometri che lo separavano da una “traversa prima della Nuvola”.
Lui, l’ignaro 66K, aveva detto così dando certezza alla destinazione del viaggio di Lui.
Il cambio d’auto aveva anche una logica più importante del riposo della DS 3 Café Racer.
Nessuno avrebbe sospettato, in un malaugurato ed inatteso incrocio, che Lui fosse al volante della Range Rover.
Quella Range Rover sarebbe passata inosservata al contatto, non vi avrebbe prestato attenzione.
Lui – nella testolina di lei – era da un’altra parte e con un’altra macchina.
E poi, diciamola tutta, a Lui, in quel momento, quella vettura dava più sicurezza per affrontare la situazione.
Nonostante tutto non sapeva chi avrebbe dovuto, voluto, affrontare.
Meglio essere sulla difensiva.
La perlustrazione dura pochi minuti.
Lui cercava una vettura di produzione tedesca, di questo era certo.
Lei, il contatto, nel pomeriggio lo aveva depistato lasciandogli credere di essere ancora impegnata per lavoro.
Lui era certo del contrario, conferma avuta dall’ascolto della telefonata delle venti.
Cercava una wagon, di nuova immatricolazione.
Non servì.
Volta a destra con il semaforo verde.
Sorpresa.
La nera utilitaria francese.
Entrò nel ristorante, in realtà uno di quei posti dove ti servono hamburger e noccioline. Neanche un Mac o un Burghy.
L’incrocio degli sguardi svelò il volto vero del contatto.
Lui si accorse di aver fatto centro.
In quel momento Lui aveva calato la scure, la scimitarra aveva fenduto l’aria decapitando quella chioma bionda.

Epilogo semplice.

“Volevi l’Uomo con le palle? L’hai avuto”.

Sulla porta di un ascensore.

Il contatto piangeva. Ormai lacrime inutili.

Il congedo definitivo avvenne la sera dopo.

“…sarai l’ottima moglie di un affermato primario…”

Era l’ultima presa per il culo che Lui si concesse.

Lei non avrebbe mai capito chi aveva davanti quella sera all’ultima cena.

Addio Lavandina Francese.

Ndr. Appendice al corto in TV e ad altro testo online.
Chi cerca trova.
Non mi interessa lo leggiate.
Questo racconto
è parte di un manoscritto più ampio, “Il Libro”.

Catch The Rainbow.
Ride the sky.
Make it shine.
For you and I.
See the light.
Through the night.

13.10.inTv – drivelife per le Tv

 

FILE PER PUNTATA
DEL 13 OTTOBRE

 

13/10, file HD 1280×720, mp4, 1,10 GB

 


 

13/10, file standard 720×576, mpg, 0,55 GB

 

13/10, youtube, file HD 1280×720, mp4, 1,10 GB

 

 

13 OTTOBRE,
DRIVELIFE,
TRAILER PUNTATA IN TV

 

 


RUBRICA TV AUTOMOTIVE DI 12’00” –
IN ONDA

 

TIMING & START@

13.10.inTv – COVER STORY:

EDIZIONE SPECIALE, “IL GIALLO”,
EPISODIO 1 “LA VERIFICA”,
TEST DRIVE DS 3 CAFÉ RACER,
START@00’40” up to 11’35”

 
@00’40” up to 11’35” –
 
SOMMARIO CON TIMING@START
 

COVER STORY:
EDIZIONE SPECIALE, “IL GIALLO”,
EPISODIO 1 “LA VERIFICA”,
TEST DRIVE DS 3 CAFÉ RACER,
START@00’40” up to 11’35” –

PUNTATA MONOGRAFICA,
TEST DRIVE DS 3 CAFÉ RACER

 

 


 

 
DRIVELIFE CLIP

 
DRIVELIFE CLIP “PLAYER LARGE”

 


 

L’AUTO IN TV: DS 3 CAFÉ RACER & DS 5 PRESTIGE – ©lucaromanopix

 

file HD 1280×720, mp4, 1,10 GB
13.10.inTv – EDIZIONE SPECIALE: “IL GIALLO”, EPISODIO “LA VERIFICA”, TEST DRIVE DS 3 CAFÉ RACER, START@00’40” up to 11’35”

13.10.inTv – file HD 1280×720, mp4, 1,10 GB
13.10.inTv – file standard 720×576, mpg, 0,55 GB

13 OTTOBRE DRIVELIFE IN TV
 


 
http://www.enginereview.com/DOWNLOAD-EDIZIONE/2018_PUNTATA-DRIVELIFE_OTTOBRE-13.mpg
 

RINGRAZIAMENTI

Come “giornalaio” e trans-media-story-teller, nella mia vita ho incontrato tante persone. Ognuna mi ha lasciato un arricchimento. Comunque positivo, è sempre un’esperienza in più. Nel bene e nel male, nel buono e nel cattivo, in positivo ed in negativo. Tutto ‘sto filotto per dire che c’è sempre da imparare e che gli esami non finiscono mai. Umiltà e trasparenza hanno sempre dettato gli orari della mia giornata e di qualsiasi attività professionale, video, fotografica, giornalistica. La lunga premessa, mo’ è finita, è per dire che mi avvicino alle persone con delicatezza e disponibilità. Non sempre corrisposte, non sempre capite. Specifica, questa, più che necessaria per dare maggior valore alle persone che ho incontrato in questa torrida estate 2018.
Il loro spirito di collaborazione, la dedizione e la disponibilità di queste persone lascerà per sempre un bellissimo ricordo nella mia testa dura.
E con il loro ricordo anche quel sentimento di riconoscenza così raro ormai ma che in me alberga, ed albergherà, fin tanto che sarò capace di respirare.
Questo lungo video è stato possibile proprio grazie a loro ed a qualcuno che non compare in video ma che è stato il tramite per riuscire nell’impresa.
Senza di loro non avrei avuto l’opportunità, non avrei avuto la forza e lo sprone per arrivare fino in fondo.
Grazie.
@Ibis Hotel Styles Roma Eur @CaféTwin @RAW @LauraAmato con “Burnt it down” e quel gran figo di Valerio Da Silva Petrone che nel video recita, inconsapevole, il ruolo di “Lui”.

DISCLAIMER

1/
Libera interpretazione di un test drive e shooting fotografico/video della DS 3 Café Racer del Luglio/Agosto del 2018. Ogni riferimento a fatti e persone è casuale e frutto della fantasia dell’Autore che declina qualsiasi responsabilità nel caso qualcuno/a dovesse vedersi qui con precisione descritto. Le circostanze, a volte, portano ad una rappresentazione della fantasia molto aderente alla realtà.
E non è neanche detto che la realtà sia una sola visto che questa – la realtà – spesso supera la più fervida fantasia.
Nel caso di una improbabile descrizione di fatti realmente accaduti mi scuso con quanti qui dovessero riconoscersi ma non ritiro la pubblicazione. Luca Romano.
2/
Ndr. Il testo a corredo del set fotografico/video è una libera, e di fantasia, interpretazione del test drive con la vettura. Ogni riferimento a fatti e/o persone è puramente casuale. Le affermazioni relative al CDS/Codice della Strada in vigore in Italia sono sotto la responsabilità dell’Autore ma nulla hanno in relazione alla sua condotta di guida durante il periodo di prova/demo per la stampa della vettura concessa dal proprietario della stessa. Il testo è parte di un manoscritto più ampio di proprietà dell’Autore. Questo testo è pubblicato in queste pagine web al solo scopo illustrativo del servizio fotografico e non ha alcuna relazione con la sua attività professionale di giornalista. Il testo e le foto sono protette dal diritto d’autore in base alle vigenti leggi e norme. Non è concessa alcuna autorizzazione alla riproduzione se non a valle di eventuale richiesta e successiva valutazione da parte dell’Autore.
Ogni abuso sarà perseguito con determinazione.

Catch The Rainbow.

Ride the sky.

Make it shine.
For you and I.

See the light.

Through the night.

Leave a Reply