TIMELINE 11’ 05” *** PEUGEOT 108, 01’ 46” – SMART FORTWO, FOURFOUR, 01’ 33” – ASTON MARTIN VANQUISH, 01’ 35” – VOLVO XC90, 00’ 41” – PEUGEOT 508 RXH CARROZZERIA CASTAGNA MILANO, 03’ 15”

La puntata sarà distribuita il giorno 5 Settembre, completa del trailer

PEUGEOT 108

Peugeot 108

Peugeot 108

AUTO FRANCESE, TRAFFICO FRANCESE, PARIGI…
TUTTO PERFETTO PER DIVERTIRSI UN PO’
IN UNA DELLE MIE CITTÀ PREFERITE

di NICOLETTA TRIGGIANI – DURATA, 01’ 46” –  IN TV CON DRIVELIFE DEL 6 SETTEMBRE

Avrà anche le strade larghe, anzi larghissime, ma in quanto a traffico a Parigi non si scherza! Quale città, allora, per guidare in anteprima la nuova 108?

Auto francese, traffico francese, capitale di Francia, Parigi… Tutto perfetto per divertirsi un po’ in una delle mie città preferite.

Mi piace Parigi perché è una città borghese e chic… sì, sono un po’ tradizionalista e conservatrice, mi piacciono le belle cose di un tempo, quelle che ti rassicurano per lo stile, per la solidità, perché intramontabili nelle loro forme classiche. Moda ed oggetti che ti fanno distinguere.

Un po’ come scegliere una Peugeot, un’automobile che porta con sé un fascino discreto, quindi elegante ed intramontabile.

Peugeot ha da sempre le “piccole eleganti” in gamma. Ancor prima di certe giapponesi (confesso, l’ho avuta anch’io) divenute famose negli Anni 80.

Un po’ di numeri sono trascorsi dalle prime 104 e la 108 di oggi, ma dimensioni, stile, prestazioni e contenuti tecnici sono figli degli stessi principi della volontà di mettere sul mercato un’auto che sia estroversa per lo stile, flessibile negli interni, dinamica per le prestazioni. E poi, versatile nell’uso, in città e nei percorsi extra-urbani, e tanto, ma tanto, personalizzabile. Qui, con 108, le combinazioni tra motore, colore, allestimenti e finiture offrono così tante combinazioni, da fare di ogni vettura quasi un esemplare unico. Insomma un DNA tutto Peugeot che, per volontà d’esaudire la richiesta del mercato, esprime, ora, una spiccata vocazione cittadina.

À la page, come dicono i francesi…

108 è in vendita in due configurazioni di carrozzeria, berlina e decappotabile, Due cilindrate, mille e milledue, con potenze di 68 e 82CV. Quest’ultima espressa dal motore tre cilindri di 1,2 litri con emissioni a 99 grammi per chilometro e consumo di 4,2 litri per cento chilometri.

 

smart 2015, DUE e 4PORTE

Nuova smart

Nuova smart

A NOVEMBRE IN STRADA,
CON PREZZI A MENO DI 13MILA EURO

di FEDERICO DI LERNIA – DURATA, 01’ 33” –  IN TV CON DRIVELIFE DEL 6 SETTEMBRE

Le prime consegne della nuova smart sono previste per il mese di novembre, a patto che siate stati tra quelli che, invece di andare in vacanza, in Agosto sono entrati  in concessionaria ed hanno acquistato una delle due versioni della nuova city-car per eccellenza. In Italia, con una dotazione di accessori particolarmente ricca, sono disponibili le versioni equipaggiate con il motore di 71CV al prezzo di 13.400 euro, la quattro porte e 12.750 la due porte, con allestimento youngster, quello “entry level”.

Cinque gli allestimenti disponibili, youngster, sport edition #1, passion, proxy e prime. Entro la fine dell’anno sarà commercializzato anche un altro motore, con 60CV. Tra le particolarità meccaniche della nuova smart il motore posteriore, che se nella configurazione originaria fortwo, era l’aspetto vincente, ora è disponibile anche nella costruzione con quattro porte.

 

ASTON MARTIN VANQUISH

Aston Martin Vanquish

Aston Martin Vanquish

PRESENTATA LA VERSIONE 2015,
NUOVO CAMBIO 8 RAPPORTI TOUCHTRONIC III

di LUCA ROMANO – DURATA, 01’ 35” –  IN TV CON DRIVELIFE DEL 06 / SETTEMBRE

La trasversalità del “quattrino” ha fatto sì che può anche capitare di vedere una Aston Martin parcheggiata in una strada di periferia di una qualsiasi città, magari con targa rumena. E’ la diffusione del benessere, a dispetto della crisi. Finiti i tempi delle Aston Martin “relegate” in Bond’s Street o sulle Les Corniches per acquisti londinesi e lunghe passeggiate al tramonto monegasco.
Oggi per fare davvero la differenza di status, non di quattrino, non basta un’Aston qualunque. E’ il V12 che potrebbe rappresentare quel “quid” che distacca l’ovvio dalla esclusività. Sempre che una “targa rumena” non sia in grado di spendere oltre 250mila euro per l’acquisto. Cosa della quale, però, dubitiamo. Per il semplice motivo che un cliente in grado di spendere quella cifra per un’automobile non ricorre ad escamotage di basso livello per sottrarsi ai suoi doveri di contribuente. E, nel caso… la targa sarebbe quella delle Virgin Islands, o delle Cayman…

Le principali caratteristiche del modello Vanquish 2015 sono il nuovo cambio automatico 8 rapporti Touchtronic III disponibile per Vanquish ma anche per la Rapide S. La velocità massima è di 324 Km/h per la Vanquish, la versione Coupé, con una accelerazione di 3,8 secondi da 0 a 100 Km/h. La potenza è di 576 CV a 6.650 g/m con una coppia di 630 Nm a 5.500 giri/minuto. Il motore è un V12 di 5.935 cc 48 valvole. Il consumo, nel ciclo urbano è di 19,3 litri per cento chilometri.

 

NUOVA VOLVO XC90

All New Volvo XC90

All New Volvo XC90

IN VENDITA AL PREZZO DI 94.500
VUOL FARE CONCORRENZA
ALLA RANGE ROVER 

di LUCA ROMANO – DURATA, 00’ 41” –  IN TV CON DRIVELIFE DEL 06 / SETTEMBRE

Dopo aver visto nei mesi scorsi le attività di Ingenlath m’aspettavo di più. Qualcosa di più “istrionico”, un volo di fantasia che facesse dimenticare le vecchie forme della XC90 a tutto vantaggio di uno stile molto più personale. Qualcosa di veramente distintivo, meno ovvio. Che catturasse il cuore e la mente tanto di un nuovo cliente e quella di un vecchio cliente. Ma che riconoscesse nella nuova XC90 quella forza creativa che, per esempio, è stata la molla del successo della V40.

Qui non c’è nulla di emozionante, di coinvolgente.

Non si può delegare alla forma dei fari anteriori e posteriori – per quanto il design “notturno” abbia la sua importanza – la capacità di sedurre, di attrarre e conquistare. Qualcuno, leggendo, penserà “facile criticare”. Sono osservazioni, sono critiche, sono prese di posizione. Inevitabili davanti a queste foto che mostrano una vettura “punta di diamante”, competitor “premium” che se la deve vedere con Mercedes, BMW, Porsche (la Macan, per esempio… non passa certo per una Cayenne più piccola così come la X4 non è una X6 in “editio minor”) ma che al contrario delle sue concorrenti non fa palpitare e non fa scattare il desiderio del possesso.
Facile criticare? Altrettanto facile disegnare per un designer.
Ad ognuno il proprio mestiere.

 

PEUGEOT 508 RXH
CARROZZERIA CASTAGNA

PEUGEOT 508RXH CARROZZERIA CASTAGNA MILANO (c)lucaromano

PEUGEOT 508RXH CARROZZERIA CASTAGNA MILANO (c)lucaromano

TEST DRIVE AD ISCHIA
CON “L’ESEMPLARE UNICO” 

di NICOLETTA TRIGGIANI e LUCA ROMANO – DURATA, 03’ 15” –  IN TV CON DRIVELIFE DEL 06 / SETTEMBRE

L’asfalto è già rovente e dal tetto Ciel la luce mediterranea inonda l’abitacolo della 508 RXH Carrozzeria Castagna in viaggio verso l’imbarco di Pozzuoli per l’isola di Ischia, una delle più belle dei nostri mari.

I due motori della 508 RXH lavorano in sintonia durante la marcia, il supporto dell’elettrico al termico è la chiave di volta della dimensione nuova di fluidità di guida, gestione della coppia e riduzione dei consumi che la tecnologia Hybrid4 consente.

L’origine del nome è controversa, ma è certo che Ischia era apprezzata nell’antichità già dai Greci.

Sovrastata dal Monte Epomeo ha subito diverse dominazioni, dai Normanni agli Aragonesi.

E’ stata, ed è, meta e rifugio di illustri figure. Le cronache d’oggi raccontano dei soggiorni della signora Merkel, e quelle di ieri di Visconti. Nelle guide, l’Isola di Ischia è descritta come la destinazione di un “turismo evoluto”, a differenza della più mondana Capri.

Il Castello Aragonese, costruito da Alfonso d’Aragona nel 1438, è imponente, domina con la sua mole il borgo dei pescatori, a lungo il paese più ricco dell’isola. Rifugio per gli ischitani, assicurò la difesa del braccio di mare per Napoli.

Al vertice della gamma Peugeot la 508 RXH, con l’incontro tra Peugeot Italia e la Carrozzeria Castagna, è l’esclusività dell’esemplare unico.

Realizzata per descrivere l’idea del viaggio di chi, affermato nella vita, abbia il desiderio di un’automobile con la quale raggiungere mete di “turismo evoluto”.

Delle sue acque terapeutiche ne scrissero da Omero, a Virgilio. Molti i parchi termali, ma di più i gruppi fumarolici, le acque sorgive, le sorgenti, diffusi in tutta l’isola. Un patrimonio tra i più grandi del mondo: Ischia è la capitale del benessere.

Ischia Ponte e Porto, Forio, Lacco Ameno, alcuni dei suoi comuni, ognuno con caratteristiche tanto diverse. L’isola gode di un clima soleggiato tutto l’anno e temperature tali da rendere possibile anche il bagno fuori stagione.

Gli accostamenti cromatici sono la sintesi dei materiali usati per questa versione della 508 RXH. L’alternanza di superfici e colori diversi, spesso scelti per contrasto, le donano una forma ed una plasticità ancor più esclusiva.

La fusione tra carrozzeria ed abitacolo della 508 RXH è resa con l’uso di tessuti, pelli e materiali di sintesi, accostati a lane pregiate.

Se per gli esterni le vernici speciali sottolineano, in alternanza di finiture, la carrozzeria, all’interno, Alcantara, cuoio, tweed e legno “vestono” le poltrone ed il divano dei passeggeri.