FOR THE RIDE: Triumph, Spirit of ’59

FOR THE RIDE: Triumph, Spirit of '59 - ©lucaromanopix

FOR THE RIDE: Triumph, Spirit of ’59 – ©lucaromanopix

 
 

COVER STORY DRIVELIFE

 
 
 

TRIUMPH BONNEVILLE T100&T120, 01’19”@02’52” –

 
La notizia d’apertura, dopo l’intervista di rito, è un’attività di Triumph Italia per celebrare lo Spirito del ’59 e dunque la Triumph Bonneville.
Chiunque prenoti ed effettui un test di un modello Triumph della gamma Modern Classic, c’è tempo fino al 31 maggio, parteciperà all’estrazione di una Bonneville T100 Special Edition Spirit of ’59 realizzata in collaborazione con KAOS Design.
Bonneville è l’essenza di Triumph, un po’ perché nasce in un periodo di grande fervore creativo della società di allora, siamo nel 1959, e quindi ne coglie e ne trasmette l’essenza, un po’ perché è da subito il modello di punta dell’azienda inglese che ha saputo traghettare, nome e modello, da semplice oggetto di mobilità e divertimento ad icona di un modello di vita, di una filosofia di vita. Un modello, un’icona di stile: dici Bonneville ed indichi non solo una motocicletta ma anche un mondo al quale appartieni fiero d’esserlo perché ti rappresenta.
Triumph Bonneville è in vendita nelle versioni T100 e T100 Black, e T 120 e T120 Black. Per la T100 è disponibile un kit di depotenziamento che la rende la moto ideale per i possessori della patente A2. Info in concessionaria.
 
 
 

TRIUMPH STREET SCRAMBLER, 00’57”@04’20” –

 
Dal punto di vista tecnico l’aggiornamento della Street Scrambler è importante: nuovo telaio, manubrio più ampio, ammortizzatori posteriori più lunghi, cerchio anteriore di 19 e dunque una posizione di guida con maggior controllo della strada e del mezzo. Insomma, una posizione dominante che permette grazie alle doti del motore Bonneville High Torque di 900 cc un’agilità senza compromessi ed in grande sicurezza: ABS disinseribile, frizione a coppia assistita, traction control disinseribile e, infine, ride-by-wire. Ma è la dotazione di accessori, tutti originali prodotti Triumph, che ne fa la moto ideale per la “customizzazione” ed una marcia in fuoristrada con caratteristiche più spinte. Anche per la Triumph Street Scrambler è disponibile il kit di deponteziamento per la patente A2.
 
 
 

TRIUMPH STREET TWIN, 01’00”@05’27” –

 
Se la Triumph Bonneville è l’essenza di Triumph nel senso classico del marchio e della motocicletta degli anni ’50, la Triumph Street Twin è la rappresentazione di Triumph per le generazioni di biker più moderne, insomma quelli che oggi, nel 21 secolo, s’affacciano al mondo inglese delle due ruote d’elite, per status, prestazioni, tecnica e filosofia della dinamica di marcia. In Triumph sono orgogliosi di raccontare che la Street Twin è la nuova Bonneville, una moto che interpreta in maniera moderna i valori del marchio inglese.
Street Twin monta il motore 900 cc, ora con più coppia e con un sound più ricco che colpisce l’emozione del biker attento non solo a stile e tecnica. Anche per la Street Twin è disponile un gran numero d’accessori di personalizzazione ma anche dei kit predisposti, Scrambler, Brat Tracker ed Urban.
 
 
 

TRIUMPH BOBBER BLACK, 01’10”@10’22”

 
L’ispirazione è senz’altro dovuta ad un certo spirito d’oltreoceano. Lo capisci già dalla sella, dallo stile hardtail e dalla posizione di guida. Ed a proposito della guida c’è da dire molto. Abituato a cardano e pieghe veloci qui, invece, c’è da rifondare il pensiero della dinamica di marcia.
Chiave di volta grazie ad una battuta presidenziale: devi disegnare le traiettorie in modo fluido e tondo. Detto fatto cambia tutto. Devi osservare la strada, intuire la curva e cercare di percorrerla con il compasso, con pulizia di piega e traiettoria. Si dice pennellare le curve. Allora la Bobber Black esprime tutto il valore del motore Bonneville di 1.200 cc, della ruota anteriore di 16 pollici e sezione maggiorata, della forcella Showa da 47.
Bobber Black è in vendita in due varianti di colore, Jet Black e Matt Jet Black.
 
 
 

28.4.inTv – drivelife per le Tv

 

FILE PER PUNTATA
DEL 28 APRILE

 

28/4, file HD 1280×720, mp4, 1,10 GB

 


 

28/4, file standard 720×576, mpg, 0,55 GB

 

youtube, file HD 1280×720, mp4, 1,10 GB

 

 

28 APRILE,
DRIVELIFE,
TRAILER PUNTATA IN TV

 

 


RUBRICA TV AUTOMOTIVE DI 12’00” –
IN ONDA

 

TIMING & START@

28.04.inTv. COVER STORY: 
TRIUMPH, SPIRIT OF ‘59,
ITW, ALESSANDRA INCALCATERRA
01’58”@00’46” –
 
TRIUMPH, SPIRIT OF ‘59,
ITW, CHRISTOPHE COUET
03’38”@06’26” –

SOMMARIO CON TIME@START

SPECIALE, TRIUMPH SPIRIT OF ’59:
itw ALESSANDRA INCALCATERRA, 01’58”@00’46” – TRIUMPH BONNEVILLE T100&T120, 01’19”@02’52” – TRIUMPH STREET SCRAMBLER, 00’57”@04’20” – TRIUMPH STREET TWIN, 01’00”@05’27” – itw CHRISTOPHE COUET, 03’38”@06’35” – TRIUMPH BOBBER BLACK, 01’10”@10’22”

 

 


 

 

FLIPBOARD FOLLOW ME @ lucaromanopix

Flipboard

FLIPBOARD SHARE lucaromanopix / drivelife

FLIPBOARD FOLLOW DRIVELIFE

Flipboard

 
Vimeo

In TV con drivelife
del 28 APRILE

View my Flipboard Magazine.

Guarda di più con drivelife

car.18×24.it

www.drivelife.it

www.drivelife.it/clip/

www.drivelife.it/dlnew/

www.drivelife.it/moto/

www.drivelife.it/car/

www.drivelife.it/drivelifeintv/

www.drivelife.it/pics/

www.drivelife.it/dresscode/

twitter.com/tweetdrivelife

flipboard.com/@mrlukkor/drivelife

 


 
Credit clip&pic, quando pubblicato
Tutte le fotografie e le clip ©lucaromanopix
Vietata la riproduzione e la diffusione su e con qualsiasi mezzo e/o social network senza il consenso scritto dell’autore. Le fotografie sono file con firma digitale. Le fotografie sono protette secondo le norme vigenti in Italia del diritto d’autore.
 

Once Ansel Adams said:
“The single most important component of a camera is the twelve inches behind it”.

 

NB: qui, come per tutti gli articoli che drivelife pubblica on line, non è un obbligo la corrispondenza tra il pubblicato della pagina e quanto messo in onda con la rubrica televisiva diffusa in tutta Italia.

INSTAGRAM / lucaromano_pix

Instagram
 


 
TWITTER / lucaatmrlukkor
 

 

 

 
Vimeo

In TV con drivelife
del 28 APRILE

View my Flipboard Magazine.

Guarda di più con drivelife

car.18×24.it

www.drivelife.it

www.drivelife.it/clip/

www.drivelife.it/dlnew/

www.drivelife.it/moto/

www.drivelife.it/car/

www.drivelife.it/drivelifeintv/

www.drivelife.it/pics/

www.drivelife.it/dresscode/

twitter.com/tweetdrivelife

flipboard.com/@mrlukkor/drivelife

 


 
Credit clip&pic, quando pubblicato
Tutte le fotografie e le clip ©lucaromanopix
Vietata la riproduzione e la diffusione su e con qualsiasi mezzo e/o social network senza il consenso scritto dell’autore. Le fotografie sono file con firma digitale. Le fotografie sono protette secondo le norme vigenti in Italia del diritto d’autore.
 

Once Ansel Adams said:
“The single most important component of a camera is the twelve inches behind it”.

 

NB: qui, come per tutti gli articoli che drivelife pubblica on line, non è un obbligo la corrispondenza tra il pubblicato della pagina e quanto messo in onda con la rubrica televisiva diffusa in tutta Italia.

INSTAGRAM / lucaromano_pix

Instagram
 


 
TWITTER / lucaatmrlukkor
 

 

Leave a Reply