CITROËN C3 AIRCROSS

TU SAI PERCHÈ…”

Qualcuno, adepto dei sacri principi della comunicazione televisiva, si sarà distratto e non avrà prestato sufficiente attenzione all’intervista di prodotto chiedendosi cosa nascondesse mai quel “tu sai perché”.

CITROËN C3 AIRCROSS - TEST DRIVE CORSICA - IN TV IL 7 OTTOBRE

CITROËN C3 AIRCROSS – TEST DRIVE CORSICA – IN TV IL 7 OTTOBRE

Dunque, per loro, un doppio, richiamo chiarificatore è necessario.
Il primo utile per dire, semplicemente, che in auto eravamo in tre. Due giornalisti ed un ospite. Al quale, in considerazione di un dovere di ospitalità e cavalleria, nonché del gran numero di curve del percorso sulle strade corse, è stato ceduto il posto del passeggero anteriore. Un gesto galante con il risvolto professionale, raro, di provare l’abitabilità ed il confort del divano di C3.
Il secondo richiamo è sull’impressione, già in parte detta durante l’intervista, per l’abitabilità della C3 Aircross.
In un mondo automotive dove la progettazione degli interni ha l’obiettivo di rendere “appetibili”, tanto per il marketing quanto per lo spazio e le comodità, solo i posti anteriori, se non addirittura come fanno in BMW, appagare solo il driver,

fregandosene di chi viaggia dietro (avete mai provato il sedile posteriore di una X6? Un insulto ai centomila e passa, appena spesi… chiusa la parentesi)

qui in Citroën davvero ci si meraviglia come in una dimensione contenuta i francesi siano stati capaci di trovare tanto spazio.
Arredato, peraltro, con materiali e colori che danno agli spazi di viaggio anche una dimensione emozionale ludica, presupposto per godersi i chilometri con un’atmosfera di festa, di positività, di simpatia.
Superfluo ora annoiare con altre considerazioni, magari entrando nel dettaglio dei numeri per centimetri e decimetri cubi.

Infine, “provare l’acqua”
Che dire.
Test drive in Corsica.
Tramonto.
Intervista in spiaggia, in riva al mare.
Era fine Settembre.
Se dico che vado a “provare l’acqua”, vuol dire che vado a fare il bagno. Ci sta, o no?
Serviva la specifica?

luca romano

LE FOTO DELLA NUOVA CITROËN C3 AIRCROSS

PAGINA DRIVELIFE CLIP

 
PAGINA DRIVELIFE CLIP SETTIMANA

 


 

 

7 OTTOBRE,
DRIVELIFE,
TRAILER PUNTATA IN TV

 

CITROEN C3 AIRCROSS – TEST DRIVE “CORSICA”,
INTERVISTA PRODOTTO
CON ELENA FUMAGALLI

 
http://www.drivelife.it/PEUGEOT2008BLACKMATT/
 

IN TV – RUBRICA TV AUTOMOTIVE DI 12’00” –
SOMMARIO, TIMING & START

 

SOMMARIO, TIMING SERVIZI

CITROEN C3 AIRCROSS, TEST DRIVE “CORSICA”, INTERVISTA PRODOTTO, ELENA FUMAGALLI, CITROËN ITALIA, 04’10” – CITROEN C3 AIRCROSS, SCHEDA COLORE, “TU SAI PERCHÈ”, 02’12” – PEUGEOT 2008 BLACK MATT, CALABRIA UNKNOWN, TRA BIZANTINI E BORBONI, 04’05”

 

START @ –
SOMMARIO, START SERVIZI

CITROEN C3 AIRCROSS, TEST DRIVE “CORSICA”, INTERVISTA PRODOTTO, ELENA FUMAGALLI, CITROËN ITALIA, 00’48” – CITROEN C3 AIRCROSS, SCHEDA COLORE, “TU SAI PERCHÈ”, 05’08” – PEUGEOT 2008 BLACK MATT, CALABRIA UNKNOWN, TRA BIZANTINI E BORBONI, 07’28”

 
 


 

IN TV IL 7 OTTOBRE

PEUGEOT 2008 BLACK MATT – “Film Calabria UnKnown, tra bizantini e borboni”

Pics ©lucaromanopix

 
http://www.drivelife.it/http://www.drivelife.it/PEUGEOT2008BLACKMATT/
 
PAGINA DRIVELIFE CLIP

 
PAGINA DRIVELIFE CLIP SETTIMANA

 


 

L’AUTO IN TV: PEUGEOT 2008 BLACK MATT – ©lucaromanopix


 

INSTAGRAM / lucaromano_pix

Instagram
 
 
TWITTER / lucaatmrlukkor
 

 
 
Vimeo

In TV con drivelife
del 7 OTTOBRE

View my Flipboard Magazine.

Guarda di più con drivelife

car.18×24.it

www.drivelife.it

www.drivelife.it/clip/

www.drivelife.it/dlnew/

www.drivelife.it/moto/

www.drivelife.it/car/

www.drivelife.it/drivelifeintv/

www.drivelife.it/pics/

www.drivelife.it/dresscode/

twitter.com/tweetdrivelife

flipboard.com/@mrlukkor/drivelife

 
Credit clip&pic, quando pubblicato
Tutte le fotografie e le clip ©lucaromanopix
Vietata la riproduzione e la diffusione su e con qualsiasi mezzo e/o social network senza il consenso scritto dell’autore. Le fotografie sono file con firma digitale. Le fotografie sono protette secondo le norme vigenti in Italia del diritto d’autore.
 

Once Ansel Adams said:
“The single most important component of a camera is the twelve inches behind it”.

 

NB: qui, come per tutti gli articoli che drivelife pubblica on line, non è un obbligo la corrispondenza tra il pubblicato della pagina e quanto messo in onda con la rubrica televisiva diffusa in tutta Italia.

You may also like...

Leave a Reply