LEXUS CT 200 Hybrid

LEXUS CT200Hybrid, SET FARO ©lucaromanopix

LEXUS CT200Hybrid, SET FARO ©lucaromanopix

Uno dei primi marchi di lusso del Giappone “automotive” Lexus ha spesso rappresentato il benchmark del settore. Senza sforzo ricordo ancora che la ammiraglia Lexus di qualche tempo fa (!), la LS Hybrid di oggi, diede non poco filo da torcere a Stoccarda perché superiore alla Classe S di allora per diversi parametri. Uno per tutti: la silenziosità dell’abitacolo durante la marcia. Ho ancora negli occhi l’immagine della pagina di Quattroruote di quel tempo con il suo bel grafico, il distacco di Lexus su Mercedes e gli sguardi, le parole, i commenti all’interno di un ufficio al terzo piano della “Palazzina B” com’era allora definita quell’ala del quartier generale italiano.

Lexus CT 200 Hybrid non raggiunge certo quelle vette ma è senz’altro un’automobile che si distacca dalle concorrenti di pari livello ora sul mercato. L’edizione celebrativa dei 25 anni, quella nelle foto del mio servizio, è probabilmente l’ultima versione del modello. Non è difficile pensare ad un nuovo modello. Anche solo guardando lo stile di questa e comparandolo agli altri modelli della casa giapponese. L’aggiornamento è senz’altro dietro l’angolo, anche se le voci ufficiali, la vita del modello a metà carriera ed il restyling 2014, confermano che se ne inizia a parlare dal prossimo anno… così, tanto per creare “l’attesa”.

E’ una automobile “fotogenica”, l’ho già affermato in altre pagine, per lo stile e per il colore della carrozzeria. Sul piano della dinamica di marcia è facile esaltarsi quando la combinazione del termico e dell’elettrico si esprime nel traffico di città. Meno brillante l’assetto che risente, inevitabile, del peso sull’asse posteriore che grava per l’alloggiamento del “pacco batterie”. La vettura è morbida ma al tempo stesso assorbe in modo secco molte asperità dello sconnesso. E’ pur vero che Roma ha una rete stradale assimilabile ad un formaggio svizzero, certo non alle levigate strade di Tokio o della vicina (ma lontanissima) Europa.
Discorso a parte il cambio. Non mi è piaciuto. Un cambio continuo che manifesta l’anzianità del progetto. E, per generosità d’animo, non voglio affrontare ingenerosi paragoni con un altra vettura da poco avuta in prova che, appunto, adotta un cambio continuo. Sparerei sulla croce rossa.

Guarda di più su Lexus CT 200 Hybrid con drivelife

Elettricità, energia primordiale

Portfolio, set “Faro”

Porfolio, set “Barocco”

 

LEXUS CT200Hybrid, SET BAROCCO ©lucaromanopix

LEXUS CT200Hybrid, SET BAROCCO ©lucaromanopix

 

Credit –

Tutte le fotografie e le clip ©lucaromanopix – Vietata la riproduzione e la diffusione su e con qualsiasi mezzo e/o social network senza il consenso scritto dell’autore. Le fotografie sono file con firma digitale. Le fotografie sono protette secondo le norme vigenti in Italia del diritto d’autore.

You may also like...

Leave a Reply