Jeep Wrangler in sella alla Harley-Davidson

JEEP / HARLEY-DAVIDSON


Escludiamo Coca Cola ed altri marchi americani del food e quant’altro” non automotive, tiriamo via anche la Esso, quella della benzina ed il suo famoso “metti un tigre nel motore”, che con l’automobile qualcosa da spartire l’avrebbe. Cosa c’è di più famoso nel mondo, e non solo quello dell’automobile, di Jeep e Harley-Davidson, rispettivamente per le quattro e le due ruote?

 

REDAZIONE
DURATA, 02’ 58”
IN TV CON DRIVELIFE DEL 23 MAGGIO

Difficile capire, allora, come mai solo in tempi molto recenti le due aziende abbiano deciso di contrarre un marketing-marriage.

Forse la disparità del target troppo evidente? Forse i biker troppo irriverenti? Del resto gli Hells Angel non sono mica una legenda.

Timori ingiustificati perché l’Harley-Davidson non è una moto che si compra per pochi soldi, servono anche tre decine di migliaia di euro.

Ottimo target ed ottimo terreno di conquista per Jeep che ha supportato un importante raduno di bikers in Europa.

Un viaggio esclusivo da Port Grimaud fino a Saint-Tropez alla guida della parata Harley Davidson, momento chiave dell’Euro Festival.

Jeep Wrangler è stata allestita in versione soft-top, per sottolineare il carattere unico del SUV cabrio 5 porte, punta di diamante della parata.

Ha sfilato negli allestimenti Rubicon e Sahara, nelle versioni speciali X Edition e Rubicon X e nelle show car “Stealth” e “Dark Side” che hanno avuto l’onore di aprire e chiudere la spettacolare parata.

Jeep Wrangler è disponibile da quest’anno, in Italia, nella versione Black Edition, nelle configurazioni Wrangler e Wrangler Unlimited abbinate al motore turbodiesel di due-virgola-otto litri con potenza di duecento cavalli e coppia di quattrocento-sessanta newton metri. Cambio, automatico a cinque rapporti.

Realizzata sulla base della versione Sahara, la nuova serie speciale Black Edition II presenta una caratterizzazione esterna unica con elementi di colore nero quali la griglia a sette feritoie, i cerchi in lega da 18″, il logo Jeep sul frontale, le cornici dei proiettori, le calotte degli specchi retrovisori e il copri-ruota posteriore.

L’esclusiva personalizzazione della serie speciale è ben visibile anche all’interno dove spiccano i sedili in pelle di colore nero e gli inserti lucidi neri per modanature e cornici delle bocchette di ventilazione e tappetini specifici con inserti neri.

Jeep Wrangler - H-D Days

Jeep Wrangler – H-D Days

 

(In collaborazione con i testi dell’ufficio stampa Jeep)

 

Vimeo

View my Flipboard Magazine.

You may also like...

Leave a Reply