SUBARU FORESTER LINEARTRONIC

SUBARU FORESTER LINEARTRONIC, MODELLO 2015 – Per provare le qualità di meccanica e dinamica di marcia della nuova Subaru Forester con il cambio automatico LinearTronic siamo andati in un crossodromo. Un ambiente, per le pendenze e lo sconnesso, decisamente ostile all’automobile, in special modo ai SUV che devono coniugare confort e marcia offroad. La Forester ha stravolto il principio appena enunciato: perfetta ed a suo agio


di LUCA ROMANO
DURATA, 02’ 38”
IN TV CON DRIVELIFE DEL 18 APRILE

SUBARU FORESTER LINEARTRONIC

SUBARU FORESTER LINEARTRONIC

 

La migliore presentazione della nuova Subaru Forester, qualcosa di ben oltre le immagini istituzionali girate per la clip di prodotto, è offerta dalla sequenza di GoPro che sta per partire dopo questa introduzione, appena esce dalla galleria l’esemplare in prova.

Subaru Italia per far capire bene ai suoi ospiti giornalisti quanto sia in linea con la storia di qualità tecnica e di prestazioni, come se non bastassero tutti i mondiali rally vinti, ha deciso che il miglior terreno per il test offroad della Forester LinearTronic, fosse un crossdromo.

Chi ha competenza con le due ruote tassellate da gara avrà già capito. Per gli altri siano di chiarimento le immagini a copertura del nostro servizio.

Mi dice il boss di Subaru “guarda la salita di partenza”. Forse la GoPro con il suo grande angolo di campo non rende bene l’idea. A supporto dico: “Una pista nera del mondiale di sci alpino… tipo la Gran Risa o la TreTre”. Ricordo però l’espressione di sorpresa sopraggiunta in mente appena consapevole di dove avrei dovuto guidare la nuova Forester. Quarantacinque gradi di pendenza, fondo misto ghiaia e polvere, curve contro-pendenti e gobbe in ogni dove.

Qui serve motore e sospensione eccellente. E il baricentro basso. Proprio come in ogni Subaru.

È stata una divertente passeggiata. Tra un sobbalzo ed uno scossone la Forester si è arrampicata, ed è discesa, in quel tracciato con la naturalezza di chi sa di essere nel suo ambiente naturale.

Merito della meccanica, della coppia e della potenza del motore. Merito del superiore sistema di trazione sulle quattro ruote oggi arricchito dal X-Mode che si attiva con un pulsante davanti alla leva del cambio.

Premendo il pulsante X-Mode prende il controllo del Symmetrical All Wheel, del motore, dei freni e del cambio LinearTronic permettendo alla vettura la migliore gestione della marcia anche in una pista di motocross.

Subaru Forester Lineartronic, in vendita con una fascia di prezzo da 31 mila a 40 mila euro, a seconda delle versioni e dell’allestimento è equipaggiata con il motore boxer diesel con 147 cavalli. Importante, a parità di equipaggiamento, il vantaggio rispetto alla Forester modello 2014: il risparmio è superiore a tremila euro.

E’ disponibile con un prezzo d’ingresso ancora più vantaggioso anche una Forester con il boxer benzina: prezzo d’attacco a 27.990 con un vantaggio rispetto alla precedente versione di oltre duemila euro.

 

You may also like...

Leave a Reply