NISSAN LEAF “FLUO”

NISSAN LEAF – Dalla casa automobilistica che ha inventato la city car ammiraglia, la indimenticabile Micra, c’era da aspettarsi una figata del genere: la macchina fluorescente. E’ una vernice  riservata ad un esperimento con Leaf ma potrebbe essere disponibile per tutti i modelli. Brilla di notte grazie all’energia accumulata durante il giorno. Sembra possa mantenere inalterate le sue caratteristiche per venticinque anni
DURATA, 00’ 54”
IN TV CON DRIVELIFE DEL 28 FEBBRAIO

REDAZIONE – Non è una pellicola di car-wrapping, tanto di moda oggi, ma una vernice vera e propria ad ultravioletti dalla formula segreta, un po’ come quella della Coca Cola, che Nissan ha ideato per rendere visibile al buio la Leaf, capofila dei modelli eco-compatibili della sua gamma. E’ la estremizzazione dei concetti di design notturno che qui, con un’idea geniale, trova la sua migliore espressione.

Nissan sottolinea che a differenza di altre vernici e pellicole con caratteristiche simili, la sua Leaf è verniciata con un prodotto basato su materiali organici e un rarissimo elemento, l’alluminato di stronzio, inodore e chimicamente e biologicamente inerte. Il nuovo rivestimento della Leaf assorbe le radiazioni UV ed ha una capacità di emissione notturna da otto a dieci ore. Una figata, l’ho detto!

NISSAN LEAF FLUORESCENTE

NISSAN LEAF FLUORESCENTE

You may also like...

Leave a Reply