PEUGEOT 2008

(di Nicoletta Triggiani)

Con 2008, il Marchio capitalizza il successo del crossover 3008 per creare un’offerta automobilistica inedita nel segmento B. Commercializzato nella primavera 2013, si inserisce nella dinamica dell’offensiva avviata con successo dalla 208.
Peugeot innova con il primo Crossover urbano facile, stimolante e che offre un’esperienza di guida unica:

– un posto di guida innovativo – strutturato intorno a un volante piccolo, al quadro strumenti in posizione rialzata e al touchscreen – che conferma la strategia del Marchio,

– un comportamento dinamico sinonimo di piacere di guida garantito dal profondo know-how nei collegamenti al suolo,

– la libertà di uscire dai sentieri battuti grazie all’assetto rialzato, agli elementi di protezione e al Grip Control.

In tutti i continenti, il mondo si evolve e diventa sempre più urbanizzato. Gli abitanti delle nuove generazioni amano la città, ma sono anche contenti di evadere da essa. Dinamici e versatili, passano senza sosta da uno stile di vita a un altro. A prescindere dal continente in cui vivono, cercano prodotti a loro immagine per facilitare e allietare il loro quotidiano.

Forte di questa constatazione, il Marchio ha redatto un capitolato dagli obiettivi ambiziosi. Il Crossover by Peugeot associa un’esperienza di guida unica, design forte e vantaggi di utilizzo. La sfida è consistita nell’integrare questo DNA nella progettazione in tre zone geografiche di un veicolo destinato a una clientela mondiale. Le 2008 commercializzate in Europa saranno prodotte nello stabilimento di Mulhouse (Francia).

In appena 4,16m di lunghezza e 1,74m di larghezza, 2008 innova associando in modo esclusivo una guida stimolante, la robustezza del SUV a uno spazio a bordo la cui abitabilità, modularità e confort invitano ad approfittare di ogni momento. Altrettanto a suo agio in città e su strada, affronta tutti i percorsi in assoluta sicurezza grazie al suo sistema di motricità rinforzata Grip Control.

Uno stile unico per un nuovo territorio

2008 re-inventa gli standard dei veicoli di ampio volume nel segmento delle compatte. Innovativo sin dal primo sguardo, riesce ad armonizzare universi differenti. Le scelte stilistiche forti affermano la sua identità al servizio della praticità, del volume e dell’esperienza di guida.

Con il suo assetto rialzato, 2008 poggia su pneumatici « Mud&Snow » e su cerchi da 17’’ diamantati con finiture opache. La forma particolare dei contorni delle ruote, a forma di arcata, permette di ancorare al suolo la 2008 e al contempo di sostenerla con leggerezza. I paraurti e le parti inferiori della carrozzeria di colore nero la proteggono e sono completati da inserti di protezione anteriori e posteriori in acciaio inossidabile e da modanature laterali cromate.

Il frontale si appropria dei codici stilistici del Marchio. Gli elementi sono perfettamente adattati, alleggeriti da ogni eccesso di materiale. Finemente cesellato, il cofano esprime i concetti di protezione, robustezza e leggerezza di 2008. La calandra finemente scolpita nel frontale si raddrizza in un’espressione raffinata e piena di potenza. I nuovi ed inediti proiettori mostrano un design ricercato in perfetta simbiosi con le funzioni tecniche. Hanno linee affilate e giocano con i tratti della carrozzeria per disegnare la pupilla penetrante di un felino. Cesellati, formano un tutt’uno con il frontale, conferendogli un aspetto ancora più espressivo, tecnologico e specifico. Questo sguardo è sottolineato dalle luci diurne a LED.

Il cofano e i parafanghi completano quest’impressione rassicurante di precisione, protezione e robustezza, abbinata a una grande leggerezza. Il nuovo Crossover urbano presenta anche parafanghi e fiancate scolpiti in modo elegante e sofisticato, che evocano evidenti qualità atletiche. Le generose superfici vetrate, tra cui il tetto ciel panoramico, promettono uno spazio interno ampio e aperto sul suo ambiente. Il posteriore associa in modo elegante robustezza e dinamismo. Il volume del bagagliaio, dotato di una soglia di carico bassa, è sovrastato da un padiglione dalla curvatura dinamica, ispirato a quello della RCZ. Il grande portellone è delimitato dai fari saldamente fissati sulla carrozzeria. I tre artigli luminosi, rischiarati alla base da LED, fluttuano all’interno del loro alloggiamento e sembrano sospesi. Il movimento dinamico ed elegante del padiglione caratterizza anche le linee laterali. Un’onda emerge dal tetto al di sopra dei posti posteriori e crea una decorazione esclusiva intagliata nel metallo. Come se fosse incastonata nella carrozzeria, dà origine allo spoiler che si prolunga da uno stesso pezzo, a fior di pelle. Le barre al tetto, dal disegno preciso, completano i riferimenti al dinamismo e al tempo libero di 2008.

Un’esperienza di guida inedita
nel segmento dei crossover

Un posto di guida intuitivo

Comodamente sostenuto dal sedile, regolabile in profondità, altezza e inclinazione, il guidatore forma un tutt’uno con la sua vettura. In modo intuitivo, accede a tutti i comandi con pochissimi gesti. Nelle sue mani, il piccolo volante multifunzione regolabile in profondità e in altezza amplifica la precisione dello sterzo. Senza bisogno di distogliere lo sguardo dalla strada, il quadro strumenti in posizione rialzata gli fornisce tutte

le informazioni necessarie alla guida. Il touchscreen semi-sospeso da 7’’, di serie dal secondo livello di allestimento, comanda tutte le funzionalità di connettività, compresi i servizi Peugeot Connect Apps (vedi descrizione dettagliata).

La consolle centrale semi-alta, che nasce alla base della plancia, ospita il freno a mano stile aereo, che libera lo spazio del posto di guida grazie alla sua maniglia a forma di leva. Elegante e robusta, è rivestita in pelle impunturata nei livelli di allestimento superiori. Sempre sulla consolle, il comando della mascherina di occultamento del tetto ciel panoramico in cristallo è vicina alla manopola del Grip Control.

Alcuni elementi in cromo satinato movimentano questo spazio : aeratori, leva del freno a mano, finiture della parte inferiore del volante piccolo, gli inserti del pomello della leva del cambio, modanature del touchscreen.

L’atmosfera a bordo è unica grazie alla firma luminosa specifica: i profili dei quadranti del quadro strumenti hanno un bordo retroilluminato blu a LED sui livelli di allestimento superiori, tetto ciel panoramico in cristallo con guide a LED che diffondono una tenue luce azzurra.
Anche con il padiglione in lamiera, 2008 propone una firma luminosa esclusiva. Infatti, propone un innovativo rivestimento del tetto che sfoggia un’esclusivo motivo dal disegno molto preciso ottenuto mediante intagli al laser. Di notte, questo rivestimento del tetto “Peugeot LED Track” si illumina con una delicata luce bianca.

Una guida stimolante

Con il successo internazionale di 3008, il Marchio ha acquisito un profondo know-how che ha deciso di abbinare alla sua profonda competenza nella guida. Così 2008 beneficia di un comportamento dinamico di riferimento nel suo segmento.
Agile e preciso, il Crossover urbano trasmette al conducente valide informazioni sulla strada, il quale grazie alla guida in posizione alta riesce ad anticipare le condizioni stradali. Il volante piccolo è il simbolo di questa guida; esprime la facilità di utilizzo e la precisione di 2008.

I collegamenti al suolo sono stati regolati con precisione per sfruttare la massa contenuta di 1045 kg. La messa a punto ha riguardato l’avantreno pseudo-McPherson e il retrotreno a traversa deformabile con molle e ammortizzatori dalla taratura specifica, al pari del servosterzo. In questo modo, 2008 raggiunge una sintesi di alto livello fra comfort, stabilità e dinamismo. Il conducente può dunque godersi una guida reattiva assicurando comunque il comfort ai suoi passeggeri.

Grip Control per una motricità potenziata

Questo sistema, brevettato dal Gruppo, permette di ampliare il campo di utilizzo di 2008 grazie a una motricità potenziata in condizioni di bassa aderenza. Facendo appello ad alcuni elementi elettronici che equipaggiano la vettura, il Grip Control è abbinato ad una generosa distanza dal suolo di 16 cm e a pneumatici Mud & Snow, montati su cerchi dallo stile specifico che associano una finitura diamantata a una vernice opaca.

Polivalente e versatile, si adatta al tipo di terreno incontrato agendo sulle ruote anteriori ma lascia in permanenza il controllo al conducente. Questi infatti può decidere in qualsiasi momento di lasciare all’intelligenza dell’equipaggiamento la possibilità di agire secondo la modalità Standard oppure selezionare, sulla manopola ubicata sulla consolle centrale, la modalità che desidera utilizzare: Neve, Fuoristrada, Sabbia, ESP Off. Il Grip Control (vedi descrizione dettagliata) è disponibile con due dimensioni di pneumatici: 215/60 R16 oppure 205/50 R17.

Park Assist, per il piacere di parcheggiare

Quest’equipaggiamento tecnologico, che rende automatiche le manovre di parcheggio, sfrutta la compattezza di 2008 per facilitare gli spostamenti in città. Dopo avere attivato la funzione, il conducente seleziona sul touchscreen il tipo di manovra da effettuare, tra un parcheggio stretto fra due macchine a destra o a sinistra della carreggiata. Poi i sensori a ultrasuoni misurano la dimensione del posto per segnalare al conducente il primo parcheggio disponibile. A quel punto Park Assist parcheggia il veicolo mediante un’azione sul servosterzo elettrico, pertanto il conducente deve solo controllare il movimento della vettura e ciò che la circonda.

Poi, per uscire dal parcheggio, nulla di più facile. Basta fare nuovamente appello all’intelligenza di Park Assist, anche in pendenza, grazie alla funzione Hill Assist, disponibile su tutte le motorizzazioni tranne che sul motore 1.4 HDi 68 CV e 1.2 VTi 82 CV cambio manuale.

2008, è anche…

La sicurezza ai massimi livelli: primaria, secondaria e terziaria

Alla guida reattiva e alla facilità di utilizzo, 2008 aggiunge un elevato livello di sicurezza. Infatti il guidatore può contare sul regolatore-limitatore di velocità di serie su tutte le versioni, nella struttura del telaio e su numerosi altri equipaggiamenti.

Tutte le versioni di 2008 sono dotate di serie del sistema ESP, disinseribile fino a 50 km/h, che raggruppa varie funzioni: antipattinamento ASR, controllo di stabilità CDS, assistenza alla frenata di emergenza AFU e ripartitore elettronico di frenata REF.
L’insieme agisce su quattro dischi dei freni, adattati alle diverse motorizzazioni ai fini delle migliori prestazioni (performance e durata). I dischi anteriori ventilati hanno dimensioni diverse: 266 x 22 mm e 283 x 26 mm per le versioni più potenti. La gamma presenta dischi posteriori pieni di 249 x 9 mm.

In caso d’urto, gli occupanti sono protetti da una serie di sei airbag – due frontali, due laterali, due a tendina. Contenuti negli schienali dei sedili anteriori, gli airbag laterali assicurano una protezione ottimale, con qualunque regolazione dei sedili. Per la sicurezza dei bambini, l’airbag frontale lato passeggero può essere disinserito e i posti posteriori laterali sono dotati di fissaggi Isofix a tre punti di aggancio.

2008 beneficia anche della leadership del Marchio in termini di sicurezza terziaria. Se è dotata della Centralina Telematica Autonoma (BTA), il Crossover urbano propone gratuitamente e senza limiti di durata i servizi Peugeot Connect SOS e Peugeot Connect Assistance. In caso d’incidente, il veicolo viene geolocalizzato e si innesca la catena dei soccorsi.

Dal momento del lancio nel 2003, questi servizi equipaggiano più di 760 000 Peugeot in 10 paesi europei. Hanno permesso l’intervento rapido dei soccorsi in più di 6 500 situazioni di emergenza.

Un grande volume, facile da sfruttare

Con un passo di 2,54 m, 2008 offre prestazioni interne di alto livello. I passeggeri posteriori dispongono di un’abitabilità generosa, grazie agli schienali anteriori di spessore ridotto, e di una presa da 12V per collegare un apparecchio audio portatile. Senza spostarsi, possono accedere al bagagliaio anche quando il veicolo è in movimento. Per questo motivo, la parte anteriore della tendina copribagagli è girevole.

Dall’esterno, l’accesso al grande bagagliaio è altrettanto agevole grazie all’ampia apertura rettangolare e alla soglia di carico bassa, a soli 60 cm, completata da un elemento di protezione in acciaio inossidabile spazzolato. Il sedile modulare 1/3-2/3 permette di far variare con un semplice movimento della mano il volume da 360 a 1194 dm3, di cui 22 dm3 sotto il piano di carico. Premendo il comando in alto allo schienale posteriore, lo schienale si ribalta e la seduta si ripiega automaticamente.

Per facilitare la movimentazione degli oggetti, il piano di carico è dotato di cinque rotaie che vanno dalla soglia fino ai sedili anteriori. Sei ganci cromati permettono di fissarli in assoluta sicurezza.
Pratico fin nei dettagli, il bagagliaio offre due ripostigli ai lati, con una cinghia di contenimento e una rete fermabagagli, e uno spazio supplementare di 22 litri sotto il tappetino del bagagliaio.

In corrispondenza di ogni posto, il passeggero trova numerosi vani portaoggetti ben pensati e facili da localizzare grazie alle plafoniere anteriori e posteriori : tasche in corrispondenza delle porte anteriori, cassetto portaoggetti, vano con portalattine in prossimità della leva del cambio, vano chiuso della consolle, tasche negli schienali anteriori…. In totale, il volume dei vani è di 24 litri. Pertanto, chiavi, smartphone e altri oggetti della vita quotidiana trovano sempre posto a bordo di 2008.

Una gamma motori efficiente

La vasta gamma di motorizzazioni, che sfrutta la massa contenuta e la silhouette sagomata, permette tutti gli utilizzi ed offre consumi ed emissioni nettamente contenuti, a partire da soli 3,8 l/100km e 98g CO2/km. (vedi descrizione dettagliata).
Il know-how e l’innovazione tecnologica del Gruppo – 3 cilindri benzina di nuova generazione, introduzione dello Stop&Start sulle motorizzazioni benzina, motori Diesel e-HDi – posizionano 2008 come leader del suo segmento perché riesce ad abbinare rispetto dell’ambiente e piacere di guida.

Motori 3 cilindri benzina di nuova generazione

Interamente progettati dal Gruppo, i motori 3 cilindri benzina di nuova generazione hanno già dato prova della loro efficienza in termini di consumi e di emissioni di CO2. Sono anche compatti e leggeri e il 1.2 VTi comporta una diminuzione del peso di 21 kg rispetto a un 4 cilindri di potenza equivalente. Questa nuova generazione di motori offre prestazioni migliorate, grazie all’introduzione dello Stop&Start da un lato e della sovralimentazione abbinata all’iniezione diretta dall’altro.

Un’offerta Stop&Start disponibile sui motori benzina e diesel

Questa tecnologia è già stata introdotta con successo sulle motorizzazioni diesel e-HDi che equipaggiano le 508, e 308 prima di essere proposta diffusamente sulla 208. Le motorizzazioni e-VTi e e-THP permettono ai clienti che scelgono i propulsori benzina di usufruire degli stessi vantaggi: consumi ridotti, messa in stand-by automatica del motore, ripartenza quasi istantanea senza rumori né vibrazioni, piacere di utilizzo.

Questa tecnologia, che equipaggia i motori benzina e Diesel, è disponibile su 6 dei 9 motori della gamma 2008. Abbinato ad un’evoluzione del cambio robotizzato, che ha funzione trascinamento, il 1.2 e-VTi ha emissioni di CO2 ridotte a soli 99g/km. Nei motori Diesel, la gamma parte da 98g di CO2/km.

Nuovi 3 cilindri turbo

Nei mesi successivi al lancio, la gamma motori si estenderà alle versioni sovralimentate del 3 cilindri benzina. I due livelli di potenza proposti, il 1.2 e-THP 110 e 1.2 e-THP 130, permetteranno una guida dinamica, soprattutto grazie a una coppia elevata, rispettivamente di 205 e 230 Nm.
Con un alto grado di tecnicità, il 1.2 e-THP presenta un peso inferiore di 12 kg rispetto a un 4 cilindri aspirato di potenza equivalente, ma comprende un turbo, un sistema di raffreddamento più potente, e offre prestazioni dinamiche abbinate a una coppia superiore del 45%. Il risparmio di consumi è compreso tra il 15 e il 20%, secondo le versioni.

DRIVELIFE PEUGEOT 2008

DRIVELIFE PEUGEOT 2008

 

You may also like...

Leave a Reply