drivelife / vimeo puntata del 12 Marzo


 
 
 
(da drivelife per TV del 12 Marzo 2016, approfondimenti) – TOYOTA C-HR, 01’07” / START @ 05’49” – Alla fine del 2016 il Toyota C-HR sarà in vendita, prima in Europa e poi in Italia. Per avere un’idea del prezzo sia sufficiente sapere che la categoria di appartenenza è quella dei crossover compatti. Dunque è ipotizzabile il prezzo più basso intorno ai ventimila euro. Stile coraggioso, a dir poco, vista la complessità del design, è il primo progetto sviluppato utilizzando la piattaforma TNGA e – dopo la Toyota Prius è la seconda vettura ad essere mossa da un sistema ibrido di terza generazione con emissioni inferiori ai 90 grammi per chilometro. Il motore, 122 CV, è un quattro cilindri di 1,8 litri con livelli di emissioni, consumi ed efficienza termica migliorati del quaranta per cento rispetto alla vecchia versione. In Italia sarà disponibile anche con il motore turbo di 1,2 litri e 115 cavalli che già equipaggia la Auris. Il sistema di trasmissione è con le quattro ruote motrici, cambio a sei oppure con il CVT, quello a variazione continua. La C-HR sarà in vendita anche con la trazione solo alle ruote anteriori. Tra le innovazioni per la sicurezza di marcia l’uso del Toyota Safety Sense con il sistema di prevenzione della collisione e l’avviso del superamento della corsia, quello del riconoscimento della segnaletica e quello di commutazione degli abbaglianti in modo automatico. Disponibili, con il pacchetto Toyota Safety Sense pure il rilevamento pedoni ed il controllo automatico della velocità.
Il mercato delle vetture ibride è in crescita, dominato dai modelli Toyota e Lexus (96%), in fin dei conti sono gli unici marchi ad offrire una gamma di automobili completa e – soprattutto – collaudata da tempo. Il Italia il mercato di gennaio 2016 ha registrato un incremento rispetto al 2015 del trenta per cento con una penetrazione, totale, del 2,1%. Con l’introduzione della Toyota C-HR in un mercato che vale il cinque per cento del totale Italia è facile ipotizzare una ulteriore crescita.
 
 
 
Stile coraggioso, a dir poco, vista la complessità del design è la prima vettura sviluppata sulla piattaforma TNGA e – dopo la Toyota Prius è la prima vettura ad essere mossa da un sistema ibrido di terza generazione
 
 
 

drivelife / vimeo TOYOTA C-HR


 
 
 

GALLERIA FOTOGRAFICA


 
 
 

HUBNUT DRIVELIFE / vimeo #GIMS2016

 
 
 

 
 
 

HUBNUT DRIVELIFE / vimeo clip prodotto

 
 
 

Vimeo

In TV con drivelife del 12 Marzo

View my Flipboard Magazine.

Guarda di più con drivelife

http://car.18×24.it

http://www.drivelife.it

http://www.drivelife.it/clip/

http://www.drivelife.it/dlnew/

http://www.drivelife.it/moto/

http://www.drivelife.it/car/

http://www.drivelife.it/drivelifeintv/

http://www.drivelife.it/pics/

http://www.drivelife.it/dresscode/

https://twitter.com/tweetdrivelife

https://flipboard.com/@mrlukkor/drivelife-q5flocp8y