SUBARU XV TOWN copy mrlukkor @drivelife.it magazine on line

SUBARU XV TOWN copy mrlukkor @drivelife.it magazine on line

Pratiche estreme

È SENZA TIMORI,
ARRIVA OVUNQUE TU ABBIA VOGLIA DI ARRIVARE

SUBARU XV – durata, 2’33’’ – testo speaker

REDAZIONE – (Federico Di Lernia) – La Subaru XV è equipaggiata con un affidabile quattro cilindri boxer, due litri, 150 CV alimentato a gasolio. La fluidità di erogazione, e le eccellenti doti di coppia, fanno della Subaru XV un’automobile ideale in ogni condizione di utilizzo. (lr)

Diciamo la verità: ma con la vostra sport utility vehicle
davvero andate a rischiare la carrozzeria ed il sottoscocca,
magari le parti ‘basse’ del motore,
in qualche tratturo di campagna per cercare le castagne?

O forse preferite interpretare il ruolo di esploratori dei territori urbani, un terreno sempre ricco di pericoli ed imprevisti che è meglio attraversare al volante di una Subaru XV dalle doti di marcia eccellenti e con il confort che merita il vostro fisico per affrontare la giungla quotidiana delle file stop&go?
E’ questa la vera mission di un’automobile come la XV. Garantire confort ai suoi occupanti, offrire prestazioni brillanti e consumi esigui. Con un’attenzione anche ai valori delle emissioni.
Poi, volendo, lei è capace di risolvere anche le pratiche più estreme, portandovi senza timori nelle più impervie regioni dei vostri ambienti preferiti, dai boschi per le castagne al mare per la pesca invernale.
Subaru XV è equipaggiata con il quattro cilindri boxer già diffuso sul resto della gamma ed introdotto per la prima volta con il modello Impreza.
Oggi nella XV conserva quella fluidità di marcia che tanto mi emoziona ogni volta che sono al volante di una Subaru. Ho ritrovato, anche qui, linearità di erogazione, semplicità dell’assetto ed ottima posizione di guida.

Perché? Perché sì! Perché è Subaru.

Tu, si tu che stai guardando la nostra rubrica e hai posato il telecomando del tuo 40 pollici per seguire quest’auto arancione. Sei un uomo, età compresa tra i 25 ed i 55 anni, convivi con la tua partner, non hai figli, sei un professionista ma soprattutto stai pensando a questa automobile perché i tuoi hobby sono lo sci d’inverno e il mare l’estate. Ho indovinato, vero?
Ecco questa è l’automobile che aspettavi.
E’ la Subaru XV, nuova protagonista nel mercato dei middle SUV.
La tua propensione all’acquisto in questo momento è piuttosto bassa, il mercato dell’auto perde immatricolazioni, è in caduta libera. E’ il momento di comprare, riesci a spuntare delle condizioni di favore dal concessionario. E per un’automobile così vale la pena di spendere.
Perché? Perché la nuova Subaru XV è una Subaru. Perché ha la trazione integrale sempre in presa e il motore boxer. Perché è a gasolio, il carburante costa uguale alla “benza”, ma rende di più. Perché la XV è disponibile in tre versioni, due anche a benzina, con potenze da 114 a 150CV e coppia da 150 a 350 newton metri. Perché consuma solo cinque litri di gasolio per cento chilometri, e le emissioni sono di 146 grammi di CO2 per chilometro per il millessei a benzina. Ma sfiora i duecento all’ora, quella a gasolio con il cambio a sei marce.
Perché tra i dispositivi di assistenza alla guida c’è l’ABS, il TCS, il VDC, il Brake Override System e l’Hill Start Assistant. Perché ha i sedili anteriori riscaldati, e tu sai quanto siano freddi i sedili di una macchina dopo una giornata di snowboard, e lo sbrinatore per le spazzole del tergicristallo e dei retrovisori esterni. E perché ha tutti i dispositivi di sicurezza, una moltitudine di airbag!
Perché nel suo bagagliaio, nonostante la trazione anche sul ponte posteriore (è una 4×4, non dimenticarlo!) c’è un volume fino 1.270 litri. Come dire che sci o respiratori per le immersioni ci stanno proprio ‘comodi’…
Ed infine perché costa solo poco più di 23mila euro nella versione a benzina e meno di 27 mila in quella a gasolio.

Il colore della macchina nella clip è il Marketing Color Launch
(*quando on line con drivelife del 1 Dicembre)
Il colore della macchina fotografata è il Deep Cherry Pearl

Mokka, ha pure le 5 stelle EURONCAP

ORA DISPONIBILE SUL MERCATO ITALIANO

OPEL MOKKA – durata, 1’18’’ – testo speaker 

    

REDAZIONE – Il nuovo SUV compatto Opel Mokka viene offerto con cinque motorizzazioni agili ed efficienti che associano prestazioni eccellenti e bassi consumi, tra i migliori nel segmento dei SUV compatti. I motori benzina e diesel in offerta permettono a questo SUV progettato in Germania di affrontare la strada sfruttando al meglio le proprie caratteristiche dinamiche e mantenendo un’efficienza costante. Mokka con il motore CDTI 1.7 litri (96 kw/130 cv) con cambio manuale a sei velocità e trazione anteriore registra emissioni di CO2 pari a soli 120 g/km e consuma 4,5 litri di carburante per 100 chilometri nel ciclo misto. Questo motore, che genera una coppia massima di 300 Nm, è pertanto uno dei diesel più efficienti in termini di consumi nel proprio segmento. I clienti possono scegliere anche la versione diesel a trazione anteriore con cambio automatico, una combinazione unica nel segmento. Questo modello consuma 5,3 l/100 km, equivalenti a emissioni di CO2 di 139 g/km. E’ disponibile anche una versione di Mokka CDTI 1.7 a trazione integrale (AWD). (Nicoletta Triggiani)

Tutte le truppe schierate

NUOVI MOTORI BENZINA E TURBODIESEL COMPLETANO L’OFFERTA
PER IL MERCATO ITALIANO
ORA C’È ANCHE LA TRAZIONE INTEGRALE

AUDI A3 – durata, 0’59’’ – testo speaker 

    

REDAZIONE – Nuove motorizzazioni benzina TFSI e Turbodiesel TDI. È Disponibile la trazione integrale quattro anche per il 2.0 TDI 150 CV. A distanza di due mesi dal lancio commerciale, aumenta il numero di motorizzazioni disponibili per la nuova Audi A3.

Nello specifico, entrano a far parte della gamma:

– il 1.6 TDI 105 CV abbinato al cambio S tronic a sette rapporti e trazione anteriore, con prezzo di 26.150 Euro per la versione Young;

– il 1.4 TFSI 122 CV con cambio S tronic a sette rapporti e trazione anteriore al prezzo di 25.250 Euro per la versione Young;

– il 2.0 TDI 150 CV, con cambio manuale a sei rapporti e trazione integrale quattro al prezzo di 29.250 Euro per la versione Attraction;

– il 1.8 TFSI 180 CV, con cambio manuale a sei rapporti e trazione anteriore a partire da 26.850 Euro per la versione Attraction.

 

Le dotazioni di serie ed equipaggiamenti opzionali rispecchiano l’offerta delle altre motorizzazioni. Con l’introduzione delle ultime novità, sale a 10 il numero di motorizzazioni, benzina TFSI e Turbodiesel TDI, offerte per la nuova Audi A3. (Nicoletta Triggiani)

 

Lusso sconfinato

LA NUOVA VERSIONE DELLA RANGE ROVER OFFRE
L’IMPAREGGIABILE STILE BRITISH
ANCHE IN ESTREME CONDIZIONI DI MARCIA

RANGE ROVER – durata, 2’05’’ – testo speaker 

    

REDAZIONE – Land Rover annuncia il lancio della Nuova Range Rover, il SUV più capace e lussuoso mai prodotto. Il nuovo modello, la quarta generazione dell’esclusiva gamma Range Rover, è stato interamente riprogettato, e racchiude tutto lo spirito innovativo e il design iconico della versione originale che cambiò il mondo dell’auto già dal suo lancio, più di quaranta anni fa.

Primo SUV al mondo con una scocca leggera, interamente in alluminio, la nuova Range Rover innalza il livello delle capacità dell’ammiraglia del Marchio, con un lusso e una raffinatezza senza pari, prestazioni e guidabilità migliorate su ogni terreno, e sostanziali progressi nella sostenibilità.

Per lasciare i clienti liberi di realizzare il proprio veicolo su misura, l’esclusivo e lussuoso abitacolo della Range Rover può essere generosamente personalizzato con una ricca scelta di colori, finiture e dettagli speciali; dagli interni esclusivi delle serie Autobiography, dai rivestimenti impeccabili e i particolari accostamenti di colore, all’elegante gamma di cerchi in lega, disponibili fino ai 22” di diametro.

Tra le innovazioni, al vertice della tecnologia del settore, la nuova generazione del sistema Land Rover Terrain Response® 2, che analizza automaticamente le condizioni di marcia del veicolo ottimizzandone istantaneamente tutte le regolazioni.

La nuova Range Rover si avvale di una rivoluzionaria struttura monoscocca interamente in alluminio, del 39% più leggera rispetto alla corrispondente scocca di acciaio del modello precedente.

Quest’alleggerimento non solo accresce la percezione della capacità Range Rover di ottenere prestazioni senza sforzo, ma ne migliora altresì l’efficienza. La versione da 510 CV LR-V8 Supercharged accelera da 0 a 100 km/h in soli 5.4 secondi, con una riduzione di 0.8 secondi rispetto al precedente modello, mentre i suoi consumi risultano abbattuti del 9%.

Grazie alla sua rinomata gamma di motorizzazioni, caratterizzate da una coppia eccezionale, la nuova Range Rover garantisce prestazioni agili e reattive. La scelta è fra due propulsori a benzina (il 5.0 litri LR-V8 da 375 CV e il 510 CV LR-V8 Supercharged) e due diesel (il 3.0 litri TDV6 da 248 CV e il 4.4 litriSDV8 da 339 CV), tutti abbinati ad una trasmissione automatica ad otto rapporti, dolce e reattiva. (Nicoletta Triggiani)

 

Ora s’è anche messa in testa di fare un “GP”

LA NUOVA VERSIONE SUPER SPORTIVA DELLA MINI
È STATA SVILUPPATA SUL CIRCUITO DEL NURBURGRING

MINI COOPER JCW GP – durata, 2’13’’ – testo speaker 

    

REDAZIONE – (Federico Di Lernia) – Sviluppata sul circuito, omologata per la strada, edizione fortemente limitata: così si presenta la MINI John Cooper Works GP. Il modello di serie più sportivo e veloce finora mai costruito dal marchio premium britannico ha celebrato il proprio esordio mondiale al Mondiale de l’Automobile di Parigi (dal 29 settembre al 4 ottobre 2012); la produzione della piccola serie, limitata a 2000 esemplari, inizierà entro questo anno.

Un grande pacchetto di tecnologia motorsport della John Cooper Works assicura alla due posti, esclusiva non solo a livello tecnico ma anche di design, delle eccellenti caratteristiche di performance.

Il suo motore quattro cilindri turbo è stato sottoposto a una serie di accurati interventi di modifica ed eroga adesso una potenza di picco di 160 kW/218 CV; l’assetto regolabile, un impianto frenante sportivo particolarmente potente e dei cerchi in lega disegnati appositamente per il modello speciale e completati da pneumatici sportivi garantiscono un handling affascinante e un divertimento di guida straordinario.

Grazie alla loro maggiore aderenza, gli pneumatici sportivi di serie assicurano un grandioso grip in curva, un comportamento frenante perfetto, regalando così delle prestazioni di guida impressionanti. Con un peso a secco di 1160 chilogrammi (in base alla norma DIN), la MINI John Cooper Works GP fa parte delle vetture sportive più leggere della categoria di appartenenza.

La tecnica di assetto, le caratteristiche di aerodinamica e il motore sono stati sottoposti ad una taratura ed un adattamento di perfezione sull’ex percorso di Gran Premio, la Nordschleife del Nürburgring. Nel corso delle prove, la MINI John Cooper Works GP ha marcato anche un nuovo primato di velocità, 8:23 minuti, lasciando così indietro anche famose vetture sportive dei segmenti automobilistici superiori.

Un feeling da corsa anche nella guida di tutti i giorni lo garantiscono il valore di 6,3 secondi per l’accelerazione da 0 a 100 km/h e la velocità massima di 242 km/h.

SUBARU XV 1 copy mrlukkor @drivelife.it magazine on line

SUBARU XV 1 copy mrlukkor @drivelife.it magazine on line